PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

Articoli consigliati:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Piadina romagnola

Ecco la ricetta per preparare una saporita Piadina romagnola da farcire a piacere!

Questa ricetta è stata realizzata da Rosalia (Il Tripudio della Fantasia).

Altre ricette consigliate
Forse potrebbero interessarti anche le seguenti ricette:
Torta salata con carciofi e prosciutto oppure Torta salata zucca e piselli.

Informazioni:

  1. Difficoltà: facile
  2. Altre ricette di Il Tripudio della Fantasia
  3. Tipo di piatto: Secondo (Piadine)
  4. Calorie: 591 Kcal circa a porzione (Info)
  5. Tempo di preparazione:
  6. Tempo di riposo:
  7. Tempo di cottura:
  8. Tempo totale:
  9. Porzioni: ricetta per circa 4 persone

Ingredienti per preparare la Piadina romagnola:

  1. Acqua (o latte): 200 ml
    Bicarbonato di sodio: 2 gr
  2. Farina di grano tenero Tipo 00: 500 gr
    Sale: 6 gr
  3. Strutto (oppure olio di oliva): 75 gr
Hai provato o vuoi provare questa ricetta?
Clicca qui per lasciarci un commento

Procedimento:

In una ciotola versare la farina, il bicarbonato e lo strutto (oppure l'olio di oliva).

Sciogliere il sale nell'acqua (o nel latte) e unirla alla farina.

Piadina romagnola 1

Impastare il tutto per 10/15 minuti, ottenendo così un impasto omogeneo.

Piadina romagnola 2

Infarinare la ciotola (servirà a non farvi attaccare l'impasto), mettervi l'impasto, coprire la ciotola e lasciar riposare per un'ora almeno.

Piadina romagnola 3

Stendere l'impasto con un matterello (per non fare attaccare la sfoglia, infarinare sia il piano di lavoro che il matterello) e ricavare delle piadine che avranno uno spessore di 4-5 millimetri. La forma delle piadine dovrà essere rotonda e, per facilitare questo compito, si potrà eventualmente usare un piatto.

Piadina romagnola 4

Scaldare una padella e, quando sarà ben calda, cuocere le piadine da entrambi i lati per pochi minuti ed a fuoco vivace, bucherellandole con i rebbi di una forchetta per evitare che gonfino durante la cottura.

Piadina romagnola 5

Terminata la cottura, sarà possibile farcire a piacere la nostra piadina romagnola: se si usano formaggi e salumi, la piadina potrà anche essere ripassata brevemente in padella per far fondere meglio il formaggio (che andrà aggiunto finemente tagliato); se si una della verdura (ad esempio della rucola, come nella piadina romagnola nella foto) aggiungerla appena prima di servirla e mai a contattato con il calore (appassirebbe velocemente).

La vostra Piadina romagnola è pronta!

Piadina romagnola 6
Piadina romagnola

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questa ricetta.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.