PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Ciambella con glassa e mandorle

La Ciambella con glassa e mandorle è un delizioso dolce che potrai gustare soprattutto a colazione e in ogni periodo dell'anno. Facile da preparare, nella sua semplicità è una ciambella ideale per grandi e piccini, con un delicato sapore alle mandorle e ricoperta di dolcissima glassa. Provala subito!

Per ricevere le nostre ricette ogni giorno, seguici anche su Instagram, Facebook e Pinterest!

Altre ricette consigliate
Forse potrebbero interessarti anche le seguenti ricette:
Ciambella all'acqua oppure Ciambellone con farina di castagne.

Informazioni:

  1. Difficoltà: facile
  2. Altre ricette di PTT Ricette
  3. Tipo di piatto: Dolce (Ciambelle e Ciambelloni)
  4. Calorie: 379 Kcal circa a porzione (Info)
  5. Tempo di preparazione:
  6. Tempo di cottura:
  7. Tempo totale:
  8. Porzioni: ricetta per circa 15 persone

Ingredienti per preparare la Ciambella con glassa e mandorle:

  1. Uova: 3
    Margarina: 100 gr
  2. Latte: 1 bicchiere
    Zucchero: 230 gr
  3. Fecola di patate: 75 gr
    Amido di mais: 75 gr
  4. Farina di mandorle: 200 gr
    Farina Manitoba: 180 gr
  5. Vanillina: 1 bustina
    Sale: un pizzico
  6. Lievito per dolci: 1 bustina
    Latte: 2/3 tazzina
  7. Mandorle pelate: 125 gr

Ingredienti per la copertura:

  1. Zucchero a velo: 125 gr
    Acqua: 40 ml
  2. Succo di limone (o 1 goccia di aroma alla vaniglia o alle mandorle): 2 cucchiai
    Cioccolato fondente: 30 gr
Hai provato o vuoi provare questa ricetta?
Clicca qui per lasciarci un commento

Procedimento:

Ciambella con glassa e mandorle 3

Iniziamo a preparare subito la nostra ciambella con glassa e mandorle: lasciare la margarina a temperatura ambiente, imburrare e infarinare uno stampo per ciambelle e preriscaldare il forno a 180 gradi.

Sbattere con una frusta elettrica le uova con lo zucchero fino a quando il composto non sarà diventato soffice, chiaro e morbido; a questo punto unire il latte, il sale, la vanillina e, versandole a poco alla volta e sempre sbattendo con la frusta elettrica, la farina di mandorle, l'amido di mais e la fecola di patate.

Quando il composto sarà diventato omogeneo, lavorare velocemente la margarina con una forchetta per ammorbidirla e unirla all'impasto, amalgamando il tutto per bene. Aggiungere ora la farina manitoba, versata a fontana, poco alla volta.

Sciogliere il lievito nella tazzina con il latte e amalgamarlo all'impasto; versare il composto nello stampo precedentemente imburrato e cospargerne la superficie con le mandorle intere. Nel caso ci siano bambini, se si preferisce le mandorle possono essere tritate o comunque ridotte alla grandezza desiderata.

Infornare la ciambella per circa un'ora e 30 minuti, coprendo la superficie con un foglio di carta alluminio durante la prima ora di cottura per non farla dorare troppo. Successivamente, sarà possibile togliere il foglio di alluminio, stando comunque attenti a non farla scurire troppo (e rimettendolo se è necessario).

La ciambella sarà pronta solo quando, facendo la prova dello stuzzicadenti, questo risulterà ben asciutto. Quindi, estrarre la ciambella dal forno e lasciarla raffreddare completamente.

A questo punto prepariamo la glassa all'acqua con cui ricopriremo la nostra ciambella: versare in un pentolino l'acqua e lo zucchero a velo e mettere il tutto su fuoco, a fiamma moderata, amalgamando con un cucchiaio di legno per far sciogliere lo zucchero. Quando l'acqua inizia a bollire, abbassare ancora la fiamma e continuare la cottura fin quando il composto zuccherino non sarà diventato abbastanza denso. Si raccomanda, durante tutta la preparazione della glassa, di mescolare il composto in continuazione.

Quando la glassa è pronta, togliere il pentolino dal fuoco, lasciar leggermente raffreddare il preparato senza mai smettere di amalgamare; quindi, aggiungere il succo di limone o l'aroma alle mandorle e versare la glassa sulla superficie della ciambella, distribuendola in modo omogeneo.

Quando il composto inizia a solidificare, cospargere, se si preferisce, con scaglie di cioccolato fondente.

La vostra Ciambella con glassa e mandorle è pronta, buona colazione a tutti!

Ciambella con glassa e mandorle
Ciambella con glassa e mandorle 2

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questa ricetta.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.