PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

Articoli consigliati:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Torta pasqualina

Una caratteristica che amo delle feste è il riscoprire, ogni anno come la prima volta, tutti quei piatti e dolci che per tradizione vengono preparati.

In questa pagina presentiamo la Torta pasqualina, una torta salata da non perdere!


Questa ricetta è stata realizzata da Enza (In cucina con Enza).

Altre ricette consigliate
Forse potrebbero interessarti anche le seguenti ricette:
Plumcake salato con zucchine, formaggio e pancetta oppure Cuori di polenta con cipolle di Tropea e pancetta.

Informazioni:

  1. Difficoltà: facile
  2. Altre ricette di In cucina con Enza
  3. Tipo di piatto: Secondo (Torta salata, Vegetariano)
  4. Calorie: 867 Kcal circa a porzione (Info)
  5. Tempo di preparazione:
  6. Tempo di riposo:
  7. Tempo di cottura:
  8. Tempo totale:
  9. Porzioni: ricetta per circa 5 persone

Ingredienti per preparare la sfoglia della Torta pasqualina:

  1. Farina di grano tenero Tipo 00: 400 gr
    Olio extravergine di oliva: 2 cucchiai
  2. Sale: q.b.
    Acqua: q.b.

Ingredienti per preparare il Ripieno:

  1. Bieta fresca: 500 gr
    Ricotta: 200 gr
  2. Burro fuso: 50 gr
    Uova: 6
  3. Maggiorana essiccata (o, meglio ancora, fresca): 1 cucchiaio
    Parmigiano grattugiato: 4 cucchiai
  4. Pecorino grattugiato: 4 cucchiai
    Latte: 1 bicchiere
  5. Olio extravergine di oliva: 1 bicchiere
    Sale: q.b.
  6. Pepe: q.b.
    Uova sbattuto per spennellare: 1
Hai provato o vuoi provare questa ricetta?
Clicca qui per lasciarci un commento

Procedimento:

Iniziamo preparando la sfoglia della nostra Torta pasqualina: versare la farina a fontana e, dopo aver praticato un buco al centro, aggiungere l'olio di oliva, il sale e tanta acqua tiepida quanta ne occorre per ottenere un impasto morbido, liscio e consistente. Impastare il tutto a lungo.

Coprire l'impasto con un panno pulito e umido e lasciarlo riposare; poi, riprendere il composto e, con un matterello, stendere due sfoglie sottilissime, di cui una con un diametro maggiore dell'altra.

Ora passiamo al ripieno: cuocere la bieta, pulita e lavata, per 6 minuti in una casseruola, aggiungendo solo un poco di sale. Durante la cottura, coprire la pentola con un coperchio e lasciare la fiamma bassa. A fine cottura, strizzarla bene e tritarla finemente.

Versare il trito di bieta in una terrina abbastanza capiente e aggiungere la ricotta setacciata, il parmigiano, 2 uova, 2 cucchiai di pecorino, la maggiorana e amalgamare il tutto. Se il composto risulta troppo secco aggiungere un po' di latte.

Lavare accuratamente le restanti 4 uova; quindi, ungere con olio uno stampo apribile e foderarlo con la sfoglia precedentemente preparata di diametro maggiore. Versare nello stampo il ripieno, praticare con un cucchiaio 4 cavità e porci dentro le uova intere.

Cospargere il ripieno con i restanti 2 cucchiai di pecorino grattugiato, aggiungere un po' di sale, ricoprire con la seconda sfoglia di pasta e rivoltare i bordi della prima sfoglia sulla seconda, sigillandoli bene e tagliando la sfoglia in eccesso. Con alcuni ritagli di pasta, poi, formare dei rosoni e disporli tutt'intorno al bordo e uno al centro.

Preriscaldare il forno a 200 gradi.

Spennellare la superficie della torta con un poco d'olio e l'uovo sbattuto; poi, usando uno stuzzicadenti, bucherellarne la superficie facendo attenzione a non bucare anche le uova.

Infornare per 40 minuti circa.

La Torta pasqualina è ottima sia gustata tiepida che fredda. Buon appetito!

Torta pasqualina 2
Torta pasqualina

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questa ricetta.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.