PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

Articoli consigliati:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Polpette di baccalà (1)

Il baccalà non è altro che il merluzzo conservato sotto sale ed essiccato. E' un alimento che presenta un alto valore nutrizionale ed à, allo stesso tempo, povero di grassi. Oggi scopriamo le Polpette di baccalà, un piatto veramente gustoso.

Questa ricetta è stata realizzata da Enza (In cucina con Enza).

Altre ricette consigliate
Forse potrebbero interessarti anche le seguenti ricette:
Saccottini rustici con funghi, prosciutto cotto e pomodorini oppure Medaglioni di filetto di maiale con pancetta.

Informazioni:

  1. Difficoltà: facile
  2. Altre ricette di In cucina con Enza
  3. Tipo di piatto: Secondo (Polpette, Pesce)
  4. Calorie: 1148 Kcal circa a porzione (Info)
  5. Tempo di preparazione:
  6. Tempo di riposo:
  7. Tempo di cottura:
  8. Tempo totale:
  9. Porzioni: ricetta per circa 2 persone

Ingredienti per preparare le Polpette di baccalà:

  1. Baccalà: 400 gr
    Parmigiano grattugiato: 50 gr
  2. Uova: 2
    Latte: 1 lt
  3. Farina: q.b.
    Pane grattugiato: q.b.
  4. Succo di limone: 1/2
    Aglio tritato: 1 spicchio
  5. Prezzemolo tritato: 30 gr
    Sale: q.b.
  6. Pepe: q.b.
    Olio per fritture: q.b.
Hai provato o vuoi provare questa ricetta?
Clicca qui per lasciarci un commento

Procedimento:

In un recipiente capiente mettere in ammollo il baccalà per due giorni, avendo cura di cambiare l'acqua 2 o 3 volte al giorno, così che il baccalà possa perdere tutto il sale contenuto.

Passati questi giorni, pulirlo eliminando la pelle e le lische, tagliarlo a pezzi e metterlo in ammollo nel latte per una notte.

Scolare il baccalà e lasciarlo sgocciolare; intanto, preparare un trito di aglio e prezzemolo. Poi, tritare finemente anche il baccalà.

Mettere in una terrina i triti di baccalà prezzemolo ed aglio, aggiungere il parmigiano grattugiato, 1 uovo, il sale, il pepe, il succo di mezzo limone e amalgamare il tutto.

Aggiungere tanta farina quanto ne occorre a rendere l'impasto un poco più consistente, amalgamare e formare delle palline, che andranno man mano disposte in un piatto.

In un piatto sbattere un uovo e, in un altro piatto, versare del pane grattugiato; in una padella mettere a scaldare dell'olio per friggere e, quando sarà diventato bollente, passare le polpette di baccalà prima nell'uovo, poi nel pane grattugiato e, quindi, friggerle, rigirandole per farle dorare su tutta la superficie.

Quando le polpette sono cotte e dorate, prelevarle con una schiumarola, farle sgocciolare riponendole su carta assorbente e, quindi servirle calde.

Buon appetito con le nostre Polpette di baccalà!

Polpette di baccalà
Polpette di baccalà 2

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questa ricetta.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.