PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Polpette di pollo

Perché non usare il petto per preparare delle ottime Polpette di pollo? La carne di pollo è un tipo di carne facilmente digeribile, povera di grassi e dall'elevato valore biologico. In particolare, la parte più magra è proprio il petto di pollo (privato della pelle), che possiede ferro e una buona quantità di proteine.

Questa ricetta è stata realizzata da Enza (In cucina con Enza).

Per ricevere le nostre ricette ogni giorno, seguici anche su Instagram, Facebook e Pinterest!

Altre ricette consigliate
Forse potrebbero interessarti anche le seguenti ricette:
Sformatini di finocchio con fonduta di stracchino oppure Gattò di patate in crosta.

Informazioni:

  1. Difficoltà: facile
  2. Altre ricette di In cucina con Enza
  3. Tipo di piatto: Secondo (Polpette)
  4. Calorie: 486 Kcal circa a porzione (Info)
  5. Tempo di preparazione:
  6. Tempo di cottura:
  7. Tempo totale:
  8. Porzioni: ricetta per circa 4 persone

Ingredienti per preparare le Polpette di pollo:

  1. Petto di pollo macinato fine: 600 gr
    Uova: 2
  2. Pecorino grattugiato: 200 gr
    Scalogni: 1
  3. Pomodori maturi: 250 gr
    Prezzemolo: un poco
  4. Basilico: qualche foglia
    Pepe bianco: un pizzico
  5. Sale: q.b.
    Olio extravergine di oliva: 4 cucchiai
  6. Olio per fritture: q.b.
Hai provato o vuoi provare questa ricetta?
Clicca qui per lasciarci un commento

Procedimento:

Tritare separatamente il prezzemolo e il basilico; tritare o affettare finemente lo scalogno; ridurre in cubetti i pomodori.

In una terrina amalgamare insieme il petto di pollo, il prezzemolo tritato, le uova, il sale, il pepe bianco e il formaggio grattugiato.

Con le mani, formare tante palline e disporle in un capiente piatto.

Ora prepariamo la salsa con cui serviremo le nostre polpette: in una padella far soffriggere, in olio extravergine di oliva e per 2 minuti, lo scalogno; aggiungere i pomodori, il basilico tritato, un pizzico di sale e pepe e lasciar cuocere per 15 minuti.

In un'altra padella mettere a scaldare abbondante olio e, quando sarà diventato bollente, friggere le polpette; quando risultano ben colorite, scolare le polpette servendosi di una schiumarola e adagiarle su carta assorbente.

Trasferirle su un piatto da portata, cospargerle con un po' di salsa precedentemente preparata e servirle ancora calde.

Buon appetito!

Polpette di pollo

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questa ricetta.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.